Argomenti

Torna alla pagina Argomenti
Visita il sito

OPTIME, Osservatorio Permanente per la Tutela in Italia del Mercato dell’Elettronica, attivo dal 7 Settembre 2017, nasce su impulso dei principali operatori del settore. I fondatori sono: Aires, Expert, Euronics, GRE (Trony e Sinergy), Unieuro e Confcommercio Imprese per l’Italia.

La Federazione Optime è aperta alle Associazioni di Categoria, agli Enti e alle Imprese della filiera dell’Elettronica e ha come scopo principale la promozione, l'organizzazione e l'attuazione di qualsiasi iniziativa che possa tutelare il rispetto del principio della leale concorrenza tra le imprese che operano nella distribuzione e nella vendita al dettaglio di prodotti elettrici ed elettronici in Italia; le imprese spesso subiscono fenomeni di distorsione del mercato a causa del mancato rispetto delle norme imperative che disciplinano il settore.

Per il raggiungimento del proprio scopo, la Federazione:

1. svolge attività di ricerca e analisi di mercato, studiando e inquadrando giuridicamente ogni eventuale violazione di norme imposte da leggi o Regolamenti il cui mancato rispetto possa dare origine a fenomeni di concorrenza sleale tra operatori;

2. attua ogni altra iniziativa utile a individuare, comprendere e illustrare alle autorità competenti nonché – nel rispetto dei limiti imposti dalle norme di legge – alla pubblica opinione, la natura dei fenomeni distorsivi;

3. identifica i fenomeni emergenti e coadiuva le associazioni di categoria ad essa aderenti fornendo elementi tecnici utili all’elaborazione di proposte legislative da presentare alle competenti autorità in sede sia politica sia amministrativa;

4. contribuisce alla stipulazione e all’attuazione, nei limiti delle proprie competenze e possibilità rispetto alle prerogative delle associazioni di categoria ad essa aderenti, di accordi, campagne di sensibilizzazione e altre iniziative utili al raggiungimento dello scopo federativo.

Il Presidente della Federazione Optime è Davide Rossi, Avvocato con una lunga esperienza nelle relazioni istituzionali, già membro del Comitato per la Proprietà Intellettuale della Presidenza del Consiglio, Presidente dell’Univideo, Vicepresidente di Confindustria Cultura Italia e attualmente Direttore Generale e consigliere della Aires-Confcommercio.